3 AL 36: LA CREATIVITÀ DI GIUSEPPE D’AQUINO INCONTRA QUELLA DEL VINCITORE DI HELL’S KITCHEN


BORSARI36_newsletter_3al36_VIP

Sono due star della cucina quelle che si daranno appuntamento martedì 17 giugno, alle ore 20, al Ristorante Borsari 36 a Palazzo Vittoria.  Ai fornelli ci saranno Matteo Grandi, 23 anni, il vicentino di adozione veronese che ha vinto la prima edizione di Hell’s Kitchen Italia e Giuseppe D’Aquino, chef del ristorante Oseleta del Villa Cordevigo Wine Relais di Cavaion Veronese, premiato a novembre con la stella Michelin. Ad ospitarli sarà lo chef del Borsari36, Carmine Calò che ha lavorato a fianco di Philippe Lèveillè e Pietro Leeman, quest’ultimo portabandiera della cucina naturale. L’evento dal titolo “3 AL 36” vuole essere un omaggio alla cucina di casa nostra che non è solo fatta di ricette tipiche ma anche di sapori che si combinano, di ricerca e voglia di entusiasmare i palati più diversi.

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail