VILLA CORDEVIGO E CLOROS PRESENTANO “RISPETTO”, IL PRIMO MENÙ STELLATO E SOSTENIBILE


Ottobre 2015 – Villa Cordevigo, Wine Relais situato in una villa veneta nell’entroterra del Lago di Garda, e Cloros, società specializzata in efficienza energetica e sostenibilità, presentano un nuovo menù a impatto zero. Frutto del genio creativo e culinario dello chef stellato Giuseppe D’Aquino del ristorante Oseleta, il menù – composto da quattro portate – è stato battezzato Rispetto, per sintetizzare in una sola parola tutto ciò che serve per comprendere il valore di un agire responsabile.

Grazie alla collaborazione con Cloros è stato possibile misurare carbon footprint e water footprint di ciascuna ricetta con l’intento di diffondere e sostenere la cultura della sostenibilità di cui lo chef D’Aquino è entusiasta promotore. Il progetto non si è concluso con il calcolo dell’impatto ambientale, ma si è posto un obiettivo ancora più alto, quello di neutralizzare l’impatto del menù mediante l’acquisto di un corrispondente quantitativo di crediti VER (Voluntary Emission Reduction) derivanti da progetti di compensazione certificati con standard internazionali.

Rispetto è un menù concepito, organizzato e gestito in modo da ridurre al minimo gli impatti ambientali, sociali ed economici durante il suo intero ciclo di vita, cioè dal momento in cui si scelgono le materie prime fino alla realizzazione del piatto. Ed è la conferma di come la cucina possa essere sostenibile garantendo al contempo una eccellente qualità di prodotti e una raffinata proposta di pietanze.

Il menù Rispetto si potrà degustare in anteprima su prenotazione presso il ristorante Oseleta di Villa Cordevigo nella serata di mercoledì 21 ottobre al prezzo speciale di 60 €, mentre a partire dal 22 Ottobre sarà proposto al pubblico al prezzo di 75 €.

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail